Vendere su Amazon o no?

Vendere su Amazon o no?

Troviamo la risposta insieme in questo articolo

A partire dal 2015 negli Stati Uniti si è diffusa la convinzione che non essere presenti su Amazon significasse essere fuori dal mercato. Al giorno d’oggi la situazione in Europa si sta avvicinando sempre di più al modello americano e, di conseguenza, si sta facendo strada l’ampio dibattito circa le opportunità fornite da Amazon stesso.

Se vi state quindi chiedendo se si vantaggio vendere su Amazon o no, leggete questo articolo: troverete le informazioni utili per prendere una decisione consapevole.

Cominciamo con il rispondere alla fatidica domanda “Che cos’è Amazon?”

Sono state date numerose definizioni, tutte diverse, a seconda del punto di vista dal quale si analizza questo fenomeno globale.

Possiamo definire Amazon come:

  • Un E-commerce globale;
  • Una Shopping Community;
  • Un servizio tecnologico e all’avanguardia per i proprietari dei Brand e produttori;
  • Un centro nevralgico per la logistica e la spedizione di ordini;
  • Il punto di partenza per una strategia di marketing a lungo termine.
  • È un sito sicuro dove ogni giorno milioni di consumatori effettuano acquisti.

In poche parole Amazon rappresenta la forza e l’opportunità per rafforzare il proprio Brand, offrire ai consumatori i propri prodotti, farli conoscere e recensire, e infine entrare in competizione e acquisire la possibilità di conquistare una nicchia di mercato.

Amazon mette a disposizione numerosi strumenti che consentono di creare e migliorare la visibilità di un Brand: dopo l’inserimento dei prodotti è possibile registrare il proprio Brand su Amazon Prime Label, realizzare una descrizione in grafica personalizzata (magari con l’inserimento di un video di tutorial) e creare uno Store.

Le recensioni aumentano significativamente le vendite: la percentuale di conversione dell’acquisto è altissima su Amazon. Inoltre, con la sezione Domande & Risposte il venditore potrà dare la risposta giusta alle domande entrando nelle interazioni con gli utenti e potenziali buyer di persona.

Cercando di dare una prima risposta alla domanda “Conviene essere presenti su Amazon?” la risposta è “assolutamente si”: è inutile e continuare a porsi questa domanda vi farà solo perdere tempo che potreste investire in maniera più produttiva cominciando a creare lo Store su Amazon e lavorare sulla qualità dei contenuti redatti.

Ci sono i benefici espliciti ma ci sono anche i rischi di cui dovrete essere consapevoli e prenderli in considerazione puntando alla crescita del proprio Brand fuori di Amazon. Amazon è la piattaforma di grande potenzialità, ma sempre la proprietà di terzi. Su questo aspetto ne parliamo dettagliatamente sul Corso di Formazione.

È proprio questo tema – la qualità dei contenuti – che può fare la differenza nel successo del tuo Brand.

Vediamo nel dettaglio come la qualità dei contenuti influisce sulle vendite.

Vi faccio un esempio. La scheda del prodotto (sull’immagine) è perfetta. Il venditore correttamente ha compilato tutti i parametri per presentare il prodotto al massimo di qualità.

Troviamo un titolo ottimizzato, i 5 bullet points che descrivono il prodotto e la descrizione ampia – contenuto arricchito per la tua marca – in grafica personalizzata.


*Clicca sulle miniature per aprire le immagini


Come la conseguenza il prodotto attira l’attenzione ed è ben recensito. Ci sono più di 700 recensioni.


Ora, utilizzando gli strumenti d’analisi, scopriamo il volume di vendite mensile.

Vi consiglio Jungle Scout, è il plugin per browser Chrome che scarica tutti i dati sui prodotti della 1°, 2°, 3° pagina del risultato di ricerca per una determinata parola chiave: title, brand, categoria, rank, numero di recensioni, previsione di vendita ecc.

Sono le informazioni che ci serviranno per ottimizzare un prodotto e avere l’idea su volume di vendita.

Come possiamo notare dalla tabella, ci sono i 5 prodotti tra 20 che hanno un volume di vendita molto significativo. Come abbiamo visto sopra la scheda prodotto di alta qualità contestuale fa la differenza e porta un volume significativo delle vendite.

Tutti questi strumenti sono a disposizione per ogni venditore Business. Se li utilizzi, ottieni tante vendite del tuo prodotto.


Il valore delle funzionalità di Amazon è paragonabile al costo di un’agenzia

Amazon ha sviluppato e ha messo a nostra disposizione gli strumenti per aiutarci a vendere i prodotti in maniera proficua e avere un e-commerce il cui costo di gestione è elevatissimo (soprattutto per la gestione del magazzino, delle spedizioni e del marketing).

Avere un negozio su Amazon è completamente diverso: le attività vengono gestite in autonomia dal venditore direttamente dal pannello di controllo del Seller Center. In particolare è possibile tenere sotto controllo le seguenti attività:

  • Inserimento nuovi prodotti
  • Gestione dell’inventario
  • Impostazione delle campagne pubblicitarie
  • Attivazione di Marketplace europei
  • Creazione di ordini di spedizioni a Fulfillment

Non preoccuparti se non sai usare Amazon: anche i recenti specialisti di Amazon non lo sapevano fare, ma hanno imparato acquisendo nuove competenze.

Quanto costa vendere su Amazon

Il primo dato fondamentale è conoscere la percentuale delle commissioni sulle vendite: in linea di massima, viene applicata una percentuale del 15%-18% in base alla categoria:

  • Acquistando il piano Business (costo 39,99 Euro al mese) la commissione non verrà applicata;
  • Sottoscrivendo il piano Individual la commissione aggiuntiva sarà di 0,99 Euro per ogni prodotto venduto.

Inoltre, in caso di gestione delle spedizioni da parte di Amazon Fulfillment verrà applicata la commissione di Logistica e per quella di stoccaggio della merce. Ovviamente, la registrazione del brand, la creazione dello Store e l’attivazione in altri mercati europei è gratuita e non prevede commissioni aggiuntive. Per avere un’idea più precisa dei costi e delle percentuali sulle commissioni di vendita, è possibile calcolare in maniera precisa la commissione per un prodotto grazie a Calcolator Fee Amazon.

Stai ancora pensando se vendere su Amazon o no? Se non inizi da subito tra qualche tempo sarai tagliato fuori dal mercato delle vendite online: entrare in competizione con un brand che oggi ha 100 recensioni è fattibile. Domani il tuo competitor potrebbe non avere più solo 100 recensioni, ma 700 e allora sarà tardi per poter vincere.

Non importa quale sia il tuo prodotto, l’importante è entrare nel mercato di Amazon e sbaragliare la concorrenza. Sia che la tua attività sia basata sulla vendita di prodotti sia che tu sia un venditore di generi alimentari (in questo caso aderisci al programma Amazon Pantry) avrai l’opportunità di entrare in contatto con nuovi milioni di acquirenti.

Come entrare nel mercato di Amazon

Spesso accade che si abbiano buone idee o un buon prodotto, ma che non si sappia come venderlo. Se non sai come utilizzare Amazon, rivolgiti agli specialisti che si occuperanno personalmente dell’inserimento dei prodotti e dell’attivazione di tutte le funzionalità di vendita. Inoltre, potrete invitare un vostro dipendente ad un Corso di Formazione appositamente studiato per acquisire le skills necessarie per gestire in maniera proficua il negozio Amazon della tua azienda.

Vuoi cominciare a impostare un obiettivo che potrai raggiungere tra un anno su Amazon o continuare a limitarti ai guadagni che provengono da Google Adwards o l’ottimizzazione SEO?

Cominciando oggi l’avventura del tuo Brand su Amazon potrai raggiungere risultati insperati già tra uno/due anni: potrai infatti presentare il tuo progetto a milioni di nuovi consumatori, riuscendo a rafforzare la tua presenza sul web creando sempre nuove opportunità.

Se non lo fai tu, lo faranno i tuoi competitors.

Per richiedere una valutazione del tuo progetto e delle potenzialità di vendita su Amazon contattami.

Seller Center University trovi a questo link (richiede autorizzazione).

Ho condiviso con voi il mio punto di vista su Amazon. Da tanti anni io lavoro con i siti web, li ottimizzo, utilizzo le statistiche, analizzo i risultati.

Io considero Amazon come una soluzione pronta e innovativa per i venditori:

  • trovare i nuovi consumatori,
  • promuovere il proprio Brand,
  • essere competitivi,
  • espandersi sul mercato.

Vi consiglio valutare PRO e CONTRO e trovare una soluzione personalizzata e specifica per il vostro prodotto.

Se sei un produttore e hai il proprio Brand, sei un distributore o sei un professionista richiedi una valutazione! Inizia a vendere su Amazon in maniera professionale e proficua. Non aspettare i concorrenti non dormono.

Comments are closed.